San Panteleimon


IndietroGalleriaAvanti

San Panteleimon

Le immagini di questa Galleria non possono, in nessun modo, essere riprodotte senza l'autorizzazione dell'Atelier Saint André.

Icona no 46

Formato : 32 x 24 cm.

Tavola in tiglio

Tempera. Aureola dorata con foglie d'oro.


Nato a Nicomedia nel II secolo d.C. San Pantaleone - Panteleimon - divenne medico. Egli attirò l’attenzione di un santo prete, Ermelao, che gli insegnò che era buona cosa curare i corpi, ma meglio ancora, secondo il piano di Dio, era curare le anime e salvarle. Egli lo istruì su tutte le verità della fede. San Pantaleone guarì un senatore cieco con una preghiera e un segno di Croce. Fu una guarigione non solo nel corpo, ma una conversione di vita. Allora San Pantaleone distribuì le sue ricchezze ai poveri, curò i malati chiedendo loro, come compenso di credere nel Cristo. Ma gli altri medici furono invidiosi e lo denunziarono all’imperatore Massimiliano che convocò come testimone un ex-cieco che testimoniò la sua guarigione miracolosa e fu decapitato. L’imperatore accusò San Pantaleone per la sua fede in Cristo e lo arrestò. Dopo un’altra guarigione miracolosa lo condannò a morte. Fu dapprima torturato, ma le torture rimasero senza alcun effetto, poiché Cristo appariva al martire e lo guariva. San Pantaleone fu infine decapitato in perfetta armonia con Dio.

Home / Galleria1 / Galleria 2 / Galleria 3 / I Santi d'Occidente


P. Grall, © ASA 1999 - 2012 Tutti i diritti riservati.